Cadimare è una frazione del comune di La Spezia, una delle 13 borgate marinare del Golfo dei Poeti, che – assieme a Portovenere, Fezzano, Le Grazie, Marola, La Spezia, Fossamastra, Muggiano, Canaletto, San Terenzo, Venere Azzurra, Lerici ed infine Tellaro – ogni prima domenica d’agosto si contendono il Palio del Golfo. Il Cadimare è anche la borgata che ha vinto più Palii in assoluto, per la categoria Seniores l’ultimo nel 2019 e nel 2021 per la sezione Juniores.

Nel tranquillo borgo, con le tipiche case terratetto dalle facciate colorate, troviamo la Chiesa parrocchiale di Nostra Signora del Pianto ed una manciata di attività commerciali, tra le quali due ottimi ristoranti. Il primo è il Cà Da Mà, ristorante di pesce addossato alla Chiesa, ed il secondo la Trattoria al Centro, a conduzione familiare.

Per chi preferisce la pizza c’è anche un’ottima pizzeria. Per la colazione e l’aperitivo trovate due bar ed un fornaio che vende anche prodotti alimentari. Tutti i locali hanno tavoli all’aperto con vista mare.

In paese si trovano anche un’edicola/tabacchi (che vende i biglietti per l’autobus), il molo da cui parte il ferry per Portovenere e l’isola Palmaria (da fine giugno ai primi di settembre), un noleggio imbarcazioni private.


Noleggio barche e ferry per Portovenere a Cadimare

Al molo di Cadimare è possibile noleggiare imbarcazioni per la giornata presso La Spezia Fishing Charter, consultare la pagina Facebook per i contatti.

Sempre dal molo di Cadimare potete prendere il comodo ferry per Portovenere e l’isola Palmaria, che nel 2021 sarà operativo fino al 5 settembre. Partenze giornaliere alle ore 8:50, 10:40 e 14:10, il biglietto si fa una volta saliti a bordo. Ferma anche nei due graziosi borghi di Fezzano e Le Grazie.


Scendere a piedi e parcheggiare a Cadimare

parcheggio libero cadimare la spezia

Dato che la nostra Guesthouse si trova a mezza collina, per arrivare al borgo di Cadimare c’è da scarpinare un po’ in discesa. Per scendere ci sono due possibilità: un carrugio pedonale stretto e un po’ ripido (che però non è ben illuminato la sera), oppure la normale strada asfaltata con i tornanti che si percorre anche in auto per arrivare alla casa. A piedi, la strada più veloce è la prima, in 15 minuti sarete in paese. Al ritorno, in salita, è un po’ più dura che in discesa 🙂 .. ma questa è la Liguria, si scende e si sale!

Parcheggio a Cadimare: Cadimare è probabilmente l’unica località del Golfo dei Poeti in cui i parcheggi sono gratuiti. Durante la stagione estiva, dal 15 giugno al 15 settembre, l’unica limitazione per i non residenti, per chi parcheggia su via della Marina, è il disco orario di 3 ore, dalle 8 alle 20.

I parcheggi del molo (Piazza Pescatori), da dove parte il ferry per Portovenere e l’isola Palmaria, invece sono sempre liberi tutto l’anno. Se dovete prendere il battello, quindi, lasciando la macchina tutto il giorno, è qui che dovete parcheggiare.